domenica 30 gennaio 2011

Canti del Risorgimento e delle guerre di indipendenza

Canzoni del Risorgimento e delle guerre di indipendenza: in occasione del 150° anniversario dell'indipendenza italiana pubblichiamo alcuni dei più popolari canti del risorgimento.

Addio mia bella addio (1848)
"Addio mia bella addio", di Carlo Bosi (1848) dal concerto GARIBALDI L'EROE DEI DUE MONDI, 5 luglio 2008 Castello Cavour Santena. La canzone è attribuita a Bosi, volontario nella prima guerra di indipendenza del 1848 e a quel periodo dovrebbe risalire la canzone, che divenne una delle più popolari del Risorgimento, si tratterebbe dunque del canto dei volontari della prima guerra di indipendenza che andavano a combattere in Lombardia contro gli austriaci.

La Bandiera dei tre colori (1848)
Dovrebbe trattarsi di un canto del 1848 di Francesco Dall'Ongaro con musiche di Cordigliani (fonte http://it.wikisource.org/wiki/La_bandiera_tricolore_(Ongaro) non ho torvato molto su questa canzone, se la datazione è esatta si tratta di un canto della prima guerra di indipendenza che inneggia al tricolore, bandiera che ha la sua origine con le repubbliche giacobine di fine settecento, per esempio la Tepubblica Cispadana che la adotta nel 1797. Per un astoria del tricolore:
wikipedia, bandiera d'Italia
Radiomarconi, bandiera italiana

La bella Gigogin (1858)

La bella Gigogin (Amalia Rodfrigues)
Canto molto popolare, scritto dal compositore milanese Paolo Giorza e cantato per la prima volta il 31 dicembre del 1858 al teatro Carcano di Milano poco prima della seconda guerra di indipendenza (1859). Per comprendere il testo (si fa riferimento all'accordo tra Francia e Regno di Sardegna in funzione antiaustriaca e si invita Vittorio Emanuele a fare un passo avanti) molto interessante questo articolo su La bella Gigogin e le donne risorgimentali >>> Cliccare QUI